Sulle SAE_Soluzioni Abitative in Emergenza

 boiler

Se le casette che sono state fornite ai terremotati (le cosiddette SAE-Soluzioni Abitative in Emergenza) sono assolutamente inadatte al freddo clima delle zone di montagna, come dimostrato da quanto avvenuto negli ultimi giorni, due sono i casi:
1) o chi ha bandito la gara di appalto non ha inserito nel capitolato i giusti requisiti per le SAE che le rendessero adatte ai territori di montagna (nonostante le zone con più alto rischio sismico siano in larga parte proprio in montagna)
2) o i requisiti erano correttamente inseriti nel capitolato, e allora chi ha bandito la gara non avrebbe effettuato i necessari controlli per verificarne il pieno rispetto

In ogni caso, le responsabilità appaiono gravemente evidenti

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica, terremoto, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...