MENSE SCOLASTICHE: IL MOV 5 STELLE JESI SMENTISCE IN AULA LA PROPAGANDA VUOTA DI BACCI

MENSE SCOLASTICHE: IL MOV 5 STELLE JESI SMENTISCE IN AULA LA PROPAGANDA VUOTA DI BACCI

Questo il mio intervento in Aula a seguito della nostra interpellanza e delle “non risposte”del Sindaco Bacci alle puntuali domande che gli avevamo posto in riferimento ad un’indagine, pubblicata sulla stampa nazionale e ampliamente pubblicizzata dall’Amministrazione Comunale con manifesti affissi per tutta la città in cui Jesi viene indicata come “Prima in Italia!” per il servizio di refezione scolastica.

Come detto e come prevedibile, il Sindaco ha evitato di rispondere puntualmente e nel merito ai nostri quesiti che avrebbero ben chiarito il reale contenuto e le modalità con cui è stata svolta quell’indagine, preferendo utilizzare lo spazio dedicato alla risposte che avrebbe dovuto dare a minuti di propaganda autocelebrativa del proprio operato.

Nelle replica abbiamo perciò fatto noi chiarezza su alcuni (e, per giunta, non tutti) dei motivi per cui la sparata “Jesi prima in Italia!” risulta essere, come minimo, fuorviante e non pienamente rispettosa verso la cittadinanza (oltre che verso la realtà dei fatti):

– l’indagine è stata effettuata in soli 40 comuni (su circa 8mila presenti in Italia) scelti secondo un campione senza alcun criterio statistico di rappresentatività;
– gli stessi realizzatori dell’indagine hanno chiarito bene che la stessa non ha alcun valore scientifico;
– non è stata affatto valutata la qualità del servizio mensa o la qualità dei cibi ma solo i menù, senza alcuna verifica, inoltre, né sulla rispondenza fra quanto scritto sulla carta e quanto poi arriva realmente sulla tavola né, tantomeno, sul gradimento dei pasti.

Ormai non è la prima volta che politici vari evitano di rispondere alle domande scomode poste da noi cittadini, persino nelle sedi istituzionali in cui svolgiamo il nostro ruolo di portavoce. Anche i sedicenti civici jesini appaiono purtroppo in piena tradizione con questa vecchia e brutta abitudine della politica degli ultimi decenni.

Nel merito della vicenda “mense”, sorprende un po’ l’ingenuità e forse anche la prepotenza politica di una Amministrazione che sembra ritenere si possano far digerire con la propaganda le proprie scelte ed i problemi reali che le stesse hanno creato, come ben evidenziato in questi anni in tantissime occasioni sia dalle minoranze sia da genitori ed utenti del servizio.

Che questa propaganda fuorviante venga condotta o amplificata dall’Amministrazione Comunale è piuttosto grave; che ciò venga fatto oltretutto utilizzando soldi dei cittadini jesini è, a nostro parere, assolutamente inaccettabile.

MASSIMO GIANANGELI
MOV 5 STELLE – JESI

Al seguente link, la trascrizione verbale della discussione in Aula dell’interpellanza:https://app.box.com/s/docmg1gcew2rz25efpxoryrwevfa42je

Al seguente link, il video integrale della discussione in Aula dell’interpellanza (minuto 14’10’’):http://www.ustream.tv/recorded/89819202

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in m5s, mense, Politica, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...