NUOVO COMMISSARIATO DI JESI: PRESENTATE DUE INTERPELLANZE, ALLA CAMERA DEI DEPUTATI ED IN CONSIGLIO COMUNALE

NUOVO COMMISSARIATO DI JESI: PRESENTATE DUE INTERPELLANZE, ALLA CAMERA DEI DEPUTATI ED IN CONSIGLIO COMUNALE

commissariato Jesi

La deputata Donatella Agostinelli ed il Consigliere Comunale di Jesi Massimo Gianangeli hanno presentato nelle proprie sedi di appartenenza due interpellanze volte a chiarire le dinamiche che hanno interessato la costruzione della caserma del nuovo commissariato di Jesi.

I due atti ispettivi intendono chiarire le motivazioni che hanno portato ad un enorme allungamento dei tempi ed a stanziamenti differenti delle cifre necessarie. Da diverse fonti, infatti, (cfr. qui qui qui) risulta che i lavori, iniziati il 24 agosto 2011, avrebbero dovuto essere terminati il 14 agosto 2012. Come è noto, invece, risulterebbero terminati i lavori solamente del primo e secondo piano, il trasferimento della sede del Commissariato è avvenuto solamente nel dicembre 2015 e la gara per l’affidamento dei lavori del secondo piano risulta essere stata svolta dal Ministero Infrastrutture e Trasporti nel novembre/dicembre 2015.

Quanto ai costi, risulta agli estensori delle due interpellanze che per il complesso sarebbe stata necessaria una certa cifra che, al termine della gara d’appalto, risultava essere di euro 1.231.973,43 e che, successivamente, sarebbe stato disposto un ulteriore finanziamento di circa 500 mila euro (cfr. qui e qui).

Oltre alle richieste di delucidazioni sopra evidenziate, nell’atto presentato alla Camera dei Deputati è stato richiesto un approfondimento in merito ad alcuni funzionari del Ministero Infrastrutture e Trasporti coinvolti negli atti di gara per l’affidamento dei lavori di Jesi, i cui nominativi  compaiono anche in note pregresse vicende giudiziarie (operazioni di completamento dell’ansa di Marisabella e di allargamento del molo Pizzoli a Bari; ricostruzione del nuovo pensionato Tambroni ad Ancona).

Nell’atto ispettivo presentato presso il Comune di Jesi, invece, vengono chieste delucidazioni in merito alle procedure autorizzative di competenza dell’Ente comunale (collaudi della struttura e rilascio agibilità) per le quali nei giorni scorsi è stata contestualmente inviata anche una istanza di accesso alla documentazione per visione ed successiva estrazione di copia.

 

Jesi, 29 gennaio 2016

La Deputata

DONATELLA AGOSTINELLI

 

Il Consigliere Comunale

MASSIMO GIANANGELI

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in diritti, Economia, Politica, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...